Svuotare cache Safari

Molti di voi sicuramente usano Safari come browser su iPhone, iPad e Mac. In questo tutorial andremo a vedere come svuotare la cache di Safari in maniera semplice e veloce.

Svuotare la cache di Safari su iOS

Se possedete un iPhone, iPod o un iPad per cancellare la cache vi basterà seguire i seguenti passaggi:

  1. Dalla home del vostro dispositivo recatevi su Impostazioni;
  2. Selezionate Safari e scorrete fino a trovare  la voce “Avanzate” e cliccateci sopra;
  3. Dalla schermata successiva, selezionate Dati dei Siti Web“. In questa schermata comparirà una lista di tutti i siti che hanno dati salvati sul dispositivo;
  4. A questo punto cliccate su “Rimuovi tutti i dati dei siti Web“, successivamente cliccate su “Rimuovi Adesso” dall’avviso che comparirà.

In alternativa si può anche scegliere di cancellare i dati di un singolo sito senza dover cancellare necessariamente tutto. Per fare ciò vi basterà seguire i seguenti passaggi:

  1. Dalla home del vostro dispositivo recatevi su Impostazioni;
  2. Selezionate Safari e scorrete fino a trovare  la voce “Avanzate” e cliccateci sopra;
  3. Dalla schermata successiva, selezionate Dati dei Siti Web“;
  4. A questo punto invece di selezionare “Rimuovi tutti i dati dei siti Web” selezionate “Modifica” e successivamente toccate sul pallino rosso presente accanto al sito di cui volete cancellare i dati.

Svuotare la cache di Safari su Mac

Nel caso in cui invece siate in possesso di un computer Apple dotato di macOS per svuotare la cache vi basterà seguire i seguenti passaggi:

  1. Selezionare l’icona di Safari dal Dock;
  2. A questo punto, se nella barra presente in alto è presente la voce “Sviluppo” cliccate semplicemente su di essa e successivamente dal menù che comparirà selezionate “Vuota la cache“.
  3. Se invece non è presente la voce “Sviluppo” cliccate su Safari e dal menù selezionate “Preferenze“;
    • Dalla finestra che comparirà selezionate la scheda Avanzate e assicuratevi di spuntare la voce “Mostra menu sviluppo nella barra dei menu“. Fatto ciò chiudete semplicemente le impostazioni. A questo punto eseguite le istruzioni del punto 2.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *