Samsung S9 e S9p+ anteprima e prezzi

Mobile World Congress è sempre una fiera molto attesa dagli appassionati del mondo della tecnologia. Ad aprire le danze è Samsung, che presenta la nona generazione dei suoi smartphone della serie Galaxy S, ovvero S9 e S9+.  Ma andiamo a vedere la caratteristiche di questi due smartphone.

Fotocamera

È il punto forte di questo Galaxy S9. Nella versione S9 “normale” troviamo un singolo sensore. Nella versione invece “plus” troviamo un doppio sensore (una wide e una tele) da 12mpx. Entrambi con OIS ma la vera novità sta nell’apertura doppia da f1.5 e f2.4 che permette di migliorare le performance in ogni condizione di luce. Un sensore Super Speed Dual Pixel con potenza di elaborazione e memorie dedicate, è in grado di combinare fino a 12 fotogrammi in un solo singolo scatto. Mentre la camera frontale è da 8mpx e ha un apertura f1.7. Le altre novità riguardano il reparto video, infatti è stato introdotto il Super slow-motion, capace di acquisire 960fps, con la possibilità di editare i filmati inserendo musica o creando gif.

My Emoji

È l’altra novità introdotta. L’intendo di Samsung è quello di far nascere un nuovo modo di comunicare grazie alla possibilità di creare un proprio avatar con aspetto, suoni e comportamenti simili a quelli degli utenti. Il tutto è possibile grazie ad un algoritmo che analizza l’immagine 2D dell’utente, mappa più di 100 caratteristiche facciali che serviranno a creare il modello 3D che rispecchi e imiti le sue espressioni.

Bixby

L’assistente di casa Samsung impara ad utilizare la relata aumentata per fornire informazioni sull’ambiente circostante. Con il rilevamento e il riconoscimento degli oggetti in tempo reale, bixby genera istantaneamente informazioni direttamente nella parte superiore dell’immagine che la fotocamera sta inquadrando. Inoltre è possibile tradurre lingue e convertire valute in tempo reale.

Oltre a migliorare foto e video Samsung ha effettuato delle migliorie anche al reparto audio del suo top di gamma. Infatti ha rinnovato la partnership con AKG e aggiunge ali speaker stereo il supporto Dolby Atmos, che migliora il l’effetto Surround.

Il display resta l’infinity visto su s8, mantiene anche le dimensioni da 5.8″ e 6.2″ per S9 e S9+ rispettivamente. Entrambi i pannelli sono Super AMOLED, con cornici molto sottili e risoluzione Quad HD+.

Le differenze tra S9 e S9+ stanno anche nella memoria, entrambi con 64GB di archiviazione, ma con 4GB di Ram su S9 e 6GB su S9+. Presente anche lo slot per la Micro SD che supporta fino ad un massimo di 400GB. Inoltre ha dichiarato samsung che arriverà anche una versione di S9 ed S9+ con 256GB di memoria integrata (probabilmente in vendita solo sul sito Samsung).

Viene modificata anche la posizione del sensore d’impronte che viene collocato sotto la fotocamera in posizione centrale.

Le batterie invece saranno rispettivamente da 3000 e 3500mAh per S9 e S9+ che dovrebbero andare a migliorare l’autonomia anche grazie al nuovo SoC a 10nm, octa-core da 2.7GHz e 1,7 GHz.

Viene mantenuta la certificazione IP68 contro acqua e polveri. Sarà dual sim per il mercato open market italiano (si perde però lo slot microSD) mentre mono sim per i prodotti brand operatori.

Galaxy S9 e S9+ saranno disponibili dal 16 marzo 2018 nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e nella nuova colorazione Lilac Purple al prezzo di 899€ per S9 e 999€ per S9+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *