Registrare schermo PC con VLC

Filmare quello che accade sul vostro pc può tornare utile per svariati motivi. Molti utenti ovviano questo problema utilizzando dei programmi dedicati. Ma non tutti sanno che una delle possibili soluzioni è fornita da VLC. Infatti il famoso player multimediale offre la possibilità di registrare ciò che accade sullo schermo. In questa guida infatti andremo a vedere nello specifico come configurare e come registrare con VLC. Iniziamo. Per cominciare a registrare il proprio schermo si deve procedere cosi:

  • Innanzitutto se non avete già installato il programma dovrete installarlo scaricandolo da qui.
  • Avviare VLC e cliccare sul menù Media presente in alto a sinistra e successivamente cliccare su Converti/Salva.

  • Successivamente dovete cliccare sul tab “Dispositivo di acquisizione
  • Da qui selezionate l’opzione Desktop in “Modalità di acquisizione“.
  • A questo punto dovrete impostate la velocità di fotogrammi desiderata per l’acquisizione
    • 15 – 20 frame al secondo – Qualità media;
    • 30 frame al secondo – Qualità Alta.

  • Cliccate ora su Converti/Salva per proseguire.

  • Nella schermata Converti dovrete andare a selezionare il profilo (ovvero il formato con cui andrete a salvare il file).
  • Da qui oltre a scegliere le classiche opzioni proposte da VLC, cliccando sull’icona della chiave inglese, potrete andare a modificare i singoli parametri come: Codifica Video, Codifica Audio e Incapsulamento.

  • Una volta tornati alla finestra Converti non vi resterà che andare a scegliere il percorso di destinazione del file.
  • Infine per avviare la registrazione cliccate su Avvia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *