Come installare Telegram su PC

Se utilizzate assiduamente Telegram vi sarete sicuramente chiesti se il servizio di messaggistica è disponibile anche su PC. La risposta è si. Infatti è possibile installare l’applicazione di Telegram anche su i vostri computer e utilizzare il servizio direttamente da li. In questo nuovo tutorial andremo a vedere proprio come installare Telegram su PC.

Come installare Telegram su Windows

Il client di Telegram su windows è disponibile in due versioni: la prima scaricabile dal sito ufficiale di Telegram, la seconda scaricabile dal Microsoft Store.

Scaricare Telegram dal sito ufficiale

Vediamo come procedere se volete installare il client mediante il sito ufficiale:

  • Innanzitutto dovrete procurarvi l’ultima versione di telegram mediante il sito ufficiale, dunque cliccate su Get Telegram for Windows per avviare il download;
Telegram su PC Windows
  • Una volta terminato il download procedete con l’installazione;
  • Nella nuova finestra selezionate la lingua italiana e cliccate su OK;
Telegram su PC Windows
  • Ora cliccate su Avanti;
Telegram su PC Windows
  • Cliccate ancora su Avanti;
  • Anche qui cliccate su Avanti;
  • Qui cliccate su Installa per avviare l’installazione;
  • Ad installazione terminata cliccate su Fine;

Scaricare Telegram da Microsoft Store

Se invece volete utilizzare la versione scaricabile da Microsoft Store dovrete:

  • Aprire il Microsoft Store digitando nella barra di ricerca di Windows Microsoft Store;
Telegram su PC Windows
  • Successivamente dalla nuova finestra cliccare su Ricerca presente in alto a destra;
Telegram su PC Windows Store
  • A questo punto digitate Telegram e premete invio;
  • Ora cliccate su Telegram Desktop;
  • Infine dalla nuova finestra cliccate su Ottieni per avviare il download;
Telegram su PC Windows Store

Come associare account Telegram

Al termine dell’installazione vista sopra, dovrete procedere con una semplice configurazione che vi permetterà di associare il vostro account al client desktop. A questo punto per procedere con l’associazione dell’account al client desktop dovrete aver associato un numero di telefono al vostro account. Altrimenti non potrete procedere con la versione desktop. Il processo è molto semplice, infatti, vi basterà aprire l’applicazione che avete installato in precedenza. Dalla nuova finestra che si aprirà dovrete cliccare su Start Messaging.

Telegram su PC Windows

Ora per poter associare il vostro account dovrete procedere inserendo il vostro numero di telefono.

Una volta inserito il numero cliccate su Next. A questo punto riceverete un SMS sul vostro smartphone contenente un codice. Per completare non dovrete far altro che inserire il codice appena ricevuto.

Come installare Telegram su macOS

Anche su Mac si può procedere all’installazione di telegram attraverso due metodi: il primo scaricando il setup dal sito ufficiale, il secondo, invece, utilizzando l’App Store.

Scaricare Telegram dal sito ufficiale

Nel primo caso dovrete:

  • Recarvi sul sito ufficiale di telegram ed avviare il download mediante il pulsante Get Telegram for macOS;
  • Ora aspettate che il download termini e successivamente cliccate sul file appena scaricato per avviare l’installazione;
  • A questo punto prendete l’icona di Telegram e spostatela nella cartella Applicazioni di macOS.
Telegram su PC MacOS

Scaricare Telegram da App Store

In questo caso dovrete:

  • Recarvi sull’App Store;
  • Digitare nel campo di ricerca Telegram;
  • Successivamente cliccare sull’applicazione;
  • Procedere all’installazione cliccando sul pulsante Ottieni;

Come associare account Telegram

In questo caso il processo di associazione avviene nella stessa maniera vista su Windows. Dunque aprite semplicemente l’applicazione e cliccate su Start Messaging. Successivamente inserite il numero di telefono associato all’account e cliccate su Next. Infine prendete il codice ricevuto tramite messaggio e inseritelo nell’applicazione per completare l’associazione.

Se questo articolo ti è piaciuto?

Seguici sui nostri social: Facebook e Instagram per non perdervi nessun aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *