Come attivare Google Assistant

Il famoso assistente vocale di casa google recentemente è approdato nel nostro paese. Nonostante abbia un numero notevolmente ridotto di funzionalità rispetto alla variante inglese, Google Assistant permette comunque di svolgere diverse operazioni utili. Il rilascio in Italia è stato completato ma su alcuni dispositivi potrebbe non essere ancora arrivato per vari motivi. Oggi infatti andremo a vedere come e se è possibile attivare Google Assistant sui vostri device.

Indice

Procedura per Android

Requisiti

Non tutti gli smartphone o tablet Android sono compatibili con l’assistente vocale di Google, infatti il dispositivo deve rispettare alcune precise condizioni:

  • Sistema Operativo Android 6.0 Marshmallow. Per prima cosa, assicuratevi che il vostro dispositivo sia aggiornato almeno alla versione 6.0 di Android. Per farlo, non dovrete far altro che recarvi in: Impostazioni -> Info sul dispositivo. 
  • App Google 6.13 o successiva. L’applicazione del noto motore di ricerca racchiude anche l’assistente vocale in questione, dunque deve essere necessariamente aggiornata almeno alla versione 6.13. Per scaricare l’ultima versione vi basterà recarvi sul PlayStore oppure semplicemente cliccare qua sotto
Google
Google
Developer: Google LLC
Price: Free
  • Caratteristiche hardware. Oltre che da un punto di vista software, il vostro smartphone o tablet deve rispettare dei requisiti hardware. In particolare, è necessario avere un display con risoluzione 720p o superiore e almeno 1.5 GB di RAM.

Attivazione

Dopo aver verificato di avere i requisiti necessari per attivare Google Assistant andiamo a vedere nel dettaglio la procedura per attivarlo. Solitamente avviando l’app dopo l’aggiornamento, parte in automatico la procedura di configurazione. Se cosi non fosse, basterà aprire l’app di Google, fare tap sul menu a sinistra e scegliere la voce Impostazione. Qui scorrete fino a “Voce“, selezionate poi Identificazione Vocale e, nella schermata successiva tappate su “Dì Ok Google in qualsiasi momento“. A questo punto avrà inizio la fase di configurazione in cui verrò chiesto di ripetere per 3 volte Ok Google.

Procedura per Android Wear

L’assistente vocale di google è disponibile anche per tutti gli smartwatch Android Wear, purchè quest’ultimo sia aggiornato alla versione 2.0. Per attivarlo vi basterà seguire una pressione prolungata sul tasto fisico principale del vostro smartwatch oppure semplicemente pronunciando “Ok Google”. Se non dovesse attivarsi, vi basterà recarvi nelle impostazioni -> Personalizzazione e abilitare il riconoscimento vocale.

Procedura per iOS

L’assistente vocale di google è disponibile anche per tutti i dispositivi di casa Apple. In questo caso, però, Assistant non sarà disponibile in ogni schermata del vostro dispositivo, ma solo nell’applicazione Assistente Google. Infatti per averlo sul vostro dispositivo dovrete accedere all’App Store e cercare Assistente Google. Dopo averlo scaricato non vi resta che avviarlo e abilitare la ricezione delle notifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *