Come fare Screenshot su Windows 10

Quante volte vi è capitato di avere la necessita di catturare la schermata che avete davanti, ma non sapevate come fare? Niente paura vi aiutiamo noi, in questa guida infatti andremo a vedere come fare uno screenshot su Windows 10. In realtà non esiste un solo metodo, bensì ne esistono moltissimi che variano a seconda delle funzionalità di cui avete bisogno. Iniziamo:

Come fare Screenshot con la tastiera?

Il primo metodo che vi permette di catturare la schermata che avete davanti è quello di utilizzare tasti o combinazioni di tasti tramite la vostra tastiera. Esso è in assoluto il metodo più semplice e veloce che ci sia, ma non il più efficiente poiché non permette di catturare una sola porzione di schermo. O meglio, potete farlo ma dopo aver acquisto l’immagine, andando a modificare la foto.

Combinazione Win + Stamp

Questa è la prima combinazione che vi mostreremo. Per fare un screeshot vi basterà utilizzare la seguente combinazione di tasti: “Win + Stamp” proprio come mostra la foto qui sotto:

Se non riuscite a trovare il tasto stamp sulla vostra tastiera non preoccupatevi, poiché esso viene chiamato in modo differente a seconda della tastiera che state usando. Dunque se non è presente stamp provate a cercare: Print, Stamp o Screen.

Ad ogni modo, lo screenshot appena eseguito verrà salvato automaticamente nella cartella Immagini > Screenshot nel formato PNG.

Tasto Print/Stamp/Screen

Eseguendo lo screenshot invece in questa maniera avrete immediatamente l’opportunità di andare a modificarlo. Dunque vi basterà premere il tasto Print (o Prt) o Stamp (Stm) oppure Screen, anch’esso varia a seconda della tastiera che utilizzate.

Dopo aver premuto il tasto lo screenshot viene salvato in una clipboard del vostro PC: e dunque per salvare il file dovrete andare ad aprire Paint e andare a cliccare su Incolla oppure utilizzare semplicemente la combinazione di tasti “CTRL + V“. A questo punto potrete procedere con le modifiche necessarie e successivamente salvatelo cliccando su File > Salva / Salva con Nome, cliccando su Salva con nome avrete la possibilità di scegliere il formato in cui salvarlo.

Questi erano i due metodi che vi permettono di fare screenshot in maniera semplice e veloce. Ovviamente esistono anche metodi più efficaci ed altrettanto semplici.

Strumento di cattura

Non molti ne sono a conoscenza ma in Windows 10 è integrato un utilissimo strumento che vi permette di catturare la schermata in maniera veloce e intuitiva. Esso si chiama appunto “Strumento di cattura” e potete eseguirlo semplicemente digitando il suo nome nella barra di ricerca di Windows 10. Dopo averlo aperto basterà semplicemente selezionare la Modalità di cattura che preferite e cliccare su Nuovo per eseguire lo screenshot.

Normalmente la modalità di cattura è impostata su “Cattura Rettangolare“: ciò significa che cliccando su Nuovo sarà richiesto di disegnare un rettangolo da catturare. Se invece volete catturare tutto lo schermo vi basterà selezionare la modalità “Cattura Schermo intero“.

 

Una volta eseguito lo screenshot si aprirà una finestra che vi permetterà di fare alcune piccole modifiche. Dopo averle completate vi basterà selezionare l’icona del Floppy in alto per salvare la vostra immagine.

Programma di terze parti

Se invece avete bisogno di fare screenshot utilizzando strumenti di cattura e di modifica più avanzata, dovete affidarvi a dei software di terze parti. Noi vi suggeriamo di utilizzare PicPick, esso è un programma gratuito e molto leggero, che utilizziamo anche noi per i nostri tutorial. Esso è dotato di molte funzionalità come ad esempio: Catturare diverse aree, modificare, aggiungere effetti e condividerle. Le modalità cattura offerte da esso sono: tutto schermo, finestra aperta, finestra di comando, screenshot lunghi, porzione di schermo e mano libera.

Potete scaricare la versione gratuita di PicPick al link che trovate qua sotto. In alternativa è presente anche una versione a pagamento.

Download: PicPick

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *